dp

TORTINE AL MASCARPONE E CREMA GIANDUIA

Le tortine al mascarpone e crema gianduia sono un trionfo di golosità tutta piemontese.



INGREDIENTI PER 20 TORTINE

- Farina 00 250 gr
- zucchero 125 gr
- latte 100 ml
- burro 100 gr
- cacao in polvere 2 cucchiai

- uova n 1
- lievito in polvere 4 gr
- bicarbonato mezzo cucchiaino
- vaniglia in polvere 1 cucchiaino 
- sale un pizzico


Per la farcitura:
- mascarpone 100 gr
- essenza di vaniglia 1 cucchiaio
- zucchero a velo


PROCEDIMENTO

Ammorbidire il burro con un tarocco o una spatola. Amalgamare il burro con lo zucchero e il sale con una frusta fino ad ottenere una crema omogenea. Unire l'uovo e continuare a sbattere fino ad amalgamarlo completamente. Setacciare la farina con il cacao, il lievito, il bicarbonato e la vaniglia ed unirli all'impasto con l'uovo e il burro.

Unire all'impasto il latte mescolando bene fino ad ottenere un composto morbido.
 Inserire il composto in una sac a poche con una bocchetta liscia e formare dei dischi di circa 4 cm di diametro su una teglia precedentemente rivestita con carta da forno. 

Cuocere le tortine in forno preriscaldato a 180° per 12 minuti

Lasciare raffreddare le tortine su una griglia e continuare il procedimento fino ad esaurimento del composto. 

Amalgamare il mascarpone con la vaniglia e stenderlo su un quarto delle tortine, stendere su un altro quarto la crema gianduia. Coprire le tortine con le restanti e spolverare con zucchero a velo.

Servite le tortine al mascarpone e crema gianduia con un'altra grande specialità piemontese il Passito di Erbaluce di Caluso